Possibile Ruolo dei Collutori in grado di Interferire con l’Involucro Lipidico Virale nella Infezione da SARS-CoV-2

Valerie B. O’Donnell, David Thomas, Richard Stanton, Jean-Yves Maillard, Robert C. Murphy, Simon A. Jones, Ian Humphreys, Michael J.O. Wakelam, Christopher Fegan, Matt P. Wise, Albert Bosch, Syed A. Sattar

Pubblicato il 14 Maggio 2020 – da FUNCTION, Oxford University Press on behalf of the American Physiological Society.
In questo articolo, pubblicato da Function/ American Physiological Society, si legge [tradotto dall’inglese]:

  • Studi emergenti evidenziano sempre di più l’importanza della gola e delle ghiandole salivari come siti di replicazione e trasmissione del virus nelle prime fasi della malattia COVID-19. Il SARS-CoV-2 è un virus ad involucro [envelope], caratterizzato da una membrana lipidica esterna” (enfasi aggiunta)
  • …  studi scientifici già pubblicati su altri virus ad involucro, inclusi i coronavirus, sostengono direttamente l’idea che il risciacquo orale dovrebbe essere considerato come un potenziale mezzo per ridurre la trasmissione del SARS-CoV-2”. (enfasi aggiunta)
  • l’uso di collutori in grado di interferire con l’involucro lipidico virale rappresentano un possibile mezzo per rimuovere/sciacquar via o inattivare le particelle infettive che si sono introdotte nella gola”. (enfasi aggiunta)

Leggi l'articolo (in inglese)